Miglior server cloud cvh

Server Cloud Virtuale, quale scegliere ?

Questo sarà l’ultimo post dell’anno 2015, visto che siamo in periodo festivo a fine post vi lascio un regalino anche io, un bel codice coupon da utilizzare per l’acquisto di un cloud server, per Joomla, WordPress, Prestashop o qualunque altro CMS o progetto che avete in mente, tanto è personalizzabile 🙂

Cosa sono i server Cloud ?

I server cloud, cloud server o server virtuali, qualsi voglia nome utilizzare, sono dei servizi di hosting offerti da provider; la differenza da un server cloud a un hosting condiviso è davvero sostanziale, su un cloud server è ospitato solo il vostro sito, quindi avete la libertà di personalizzare la configurazione del server stesso, per esempio se avete la necessità di utilizzare librerie PHP particolari o moduli di Apache poteto farlo, cosa invece praticamente impossibile su un hosting tradizionale, questo perchè una libreria che a voi potrebbe essere utile, per un altro sito ospitato sullo stesso server potrebbe dare problemi, inoltre c’è tutta la questione della sicurezza a cui pensare, e non è poco.

Cosa significa managed e unmanaged e qual è la differenza ?

Sono termini utilizzati nella rivendita di servizi come server virtuali, vps, server dedicati o server cloud.

managed : indicata che il server acquistato viene fornito già configurato, quindi con sistema operativo (Linux per esempio), Apache e compagnia, in sostanza un server pronto all’uso.

unmanaged : significa che dopo l’acquisto è necessario provvedere autonomamente alla configurazione di tutto, di solito viene fornito anche con un accesso SSH con il quale è possibile connettersi con Putty ed interagire da remoto con i permessi di root.

Quale tecnologia viene utilizzata sui server virtuali cloud ?

Server virtuale

Quanto si parla di cloud server in generale si utilizzano tecnologie di virtualizzazione, le più conosciute sono quelle di VMware e IBM , si tratta di hardware e software progettatti per la creazione di data center che permettono la creazione di centinaia di macchine virtuali.

Ogni server cloud essendo appunto virtuale ha come peculiarità il fatto di essere una soluzione scalabile nel tempo, infatti si potrebbe tranquillamente dire che cresce assieme al vostro progetto, questo perchè è possibile per esempio partire con una configurazione di base e poi effettuare upgrade di memoria RAM, CPU virtuali o spazio su disco, in tempo reale ed in pochi secondi, senza quindi avere il sito offline ! Bellisimo no ? 🙂

Giusto per farvi un esempio pratico e rendere l’idea, ho un cliente che ha un server cloud, inizialmente il progetto occupava 40Gb di spazio ma successivamente non erano più sufficienti ed è stato necessario effettuare un upgrade per portarlo a 50Gb, in pochi minuti e senza nessun fermo del sito sono stati aggiunti 10Gb di spazio.

Come scegliere il giusto server cloud

Di norma sono io a fare un’analisi per il cliente e poi formulargli un’offerta per il server cloud, eventualmente se ho dei dubbi mi confronto con i sistemisti del mio provider (Ergonet) così da essere certo di fornire la soluzione migliore al cliente.

Ad ogni modo gli aspetti da tenere in considerazione nell’analisi sono i seguenti :

  • mole di traffico del sito (utenti unici, ecc)
  • provenienza del traffico (Italia, estero o entrambi)
  • se è un sito ecommerce
  • la quantità di spazio che occupa il progetto
  • il tipo di linguaggio e script utilizzati
  • il tipo di sito internet in questione cosa fa realmente (shop, social network, crm, blog, giornale online, ecc, ecc)

Fatta questa analisi si può procedere con la configurazione del server cloud.

Qual ‘è il migliore server cloud virtuale ?

Come sempre faccio la dovuta premessa; la mia valutazione si basa sulle mie esperienze pregresse, con il mio lavoro posso dirne di averne viste di ogni, proprio ultimamente ho migrato 11 installazioni di Joomla e 3 di WordPress da un server dedicato di un altro provider, tra l’altro molto famoso, ma ovviamente per questioni di correttezza non posso citare il nome.

Bene il server era configurato davvero malissimo, mi stupisco di come tutte quelle installazioni siano sopravvissute su un server del genere! C’erano impostate le permission a 777 su tutte le cartelle … praricamente anche un bambino dell’asilo poteva entrarci ! Versione di Apache obsoleta, sito attaccato da hacker più di una volta e una miriade di file con estensione .php base 64, quindi criptati e malevoli ! Un vero disastro. Comunque durante la migrazione sono stati corretti tutti gli errori ed il server è stato messo in sicurezza.

La società a cui affido i miei siti internet e quelli dei miei clienti è Ergonet, già apprezzato per l’hosting WordPress e hosting Joomla, ora mi sono affidato a oro anche per i server cloud e sono tutti full managed, quindi agli aggiornamenti del server ci pensano loro (Apache, Linux, ecc.) e soprattutto è fornito già configurato 🙂

Per chi fosse interessato lascio qualche screen del pannello di controllo del mio server cloud, così giusto per incuriosirvi 🙂

Pannello di controllo CVH Cloud ServerStattistiche dettagliate CVHStatistiche di utilizzo RAM Statistiche di utilizzo posta elettronica e CPU

Codice coupon sconto per l’acquisto di un cloud server su Ergonet

Come promesso ecco il regalo di Natale 🙂

Alla prossima e buone feste a tutti, vi mando un panettone virtuale 😛

ANGELOROBLOG

Programmatore WordPress e Joomla, PHP/MySQL.
Sono freelance mi trovi come Professionista Joomla e articolista nella lista ufficiale di joomla.it, e come Professionista WordPress nella lista ufficiale di WUG Italia.
Dal 2006 sono titolare di Web Synapse, una Web Agency di Milano.
Pratico Kung Fu Wing Chun e mi piacciono le tagliatelle al ragù ! :-)

3 commenti su “Server Cloud Virtuale, quale scegliere ?

  1. Grazie per l’articolo. Effettivamente Joomla è un bel pò avido di risorse, e farlo girare velocemente è una guerra. Per adesso devo ancora trovare un server dove gira velocemente, proverò questo ergonet e vediamo se gira meglio.

    • Ciao, si è un sistema complesso è un pò “pesante” rispetto ad altri CMS.
      Puoi comunque ottimizzarlo lavorando per esempio sulla compressione di codice JS e CSS e sui metadati delle immagini, inoltre se dovessi scegliere un cloud su Ergonet, ti consiglio l’installazione di un sistema di caching tipo Redis, Varnish o MemCache, a seconda del tipo di progetto che monta il tuo Joomla, eventualmente dopo l’ordine chiedi di Pierluigi che è molto preparato sui sistemi di caching.

  2. Si quello già lo faccio, uso dei plug-in ,attivo la compressione gzip e memorizzo in cache tramite .htacess. E che secondo me il mio hosting fa un po pena.. ^-^’

Commenta l'articolo

Bisogno di postare codice ? Usa un servizio gratuito come Codeshare altrimenti WordPress formatta male il codice!

Pin It on Pinterest

Condividi l'articolo. Grazie.

Vuoi essere aggiornato ?