Come creare un plugin per WordPress

Per questo articolo sono disponibili Download Script

Cosa sono i plugin ?

I plugin li possiamo classificare come delle applicazioni che estendono le funzionalità del core di WordPress, per esempio possono aggiungere dei campi, effettuare delle operazioni specifiche prima o dopo il salvataggio di un articolo o pagina e ovviamente altro ancora.

Come sviluppare un plugin per WordPress

Per sviluppare un plugin per WP, lo stesso WordPress mette a disposizione le API con numerose funzione già pronte, si tratta di integrarle all’interno del plugin e scrivere un pò di codice PHP per fargli eseguire l’operazione valuta.

Su WordPress Codex troviamo la lista di quelle disponibili

Struttura di un plugin WordPress

Tutti i plugin di WP necessitano di essere copiati all’interno della directory wp-content/plugins/nome_cartella_mio_plugin/nome_file_principale_plugin.php , lo logica deve essere necessariamente la seguente, diversamente non funzionerebbe.

Come si crea l’intestazione con descrizione, autore e versione di un plugin ?

In questo articolo vediamo come programmare un semplice plugin che aggiunge il tanto famigerato avviso per la legge sui cookies.

Creiamo una cartella cookie_law_alert e all’interno creiamo un file cookie_law_alert.php dove poi incolleremo il codice sottostante.

Fondamentale anche in questo caso rispettare la sintassi del codice sopra.

Plugin Name : qui il nome che voglio dare al plugin, di solito in inglese, ma potete scrivere anche in italiano se non avete intenzione di distriuirlo su WordPress.org

Plugin URI : l’indirizzo del sito del plugin

Description : la descrizione di ciò che farà il plugin

Version : la versione del plugin

Author : l’autore del plugin

Author URI : l’indirizzo del sito dello sviluppatore del plugin

A questo punto carichiamo via FTP la cartella (con all’interno il file php) in wp-content/plugins, successivamente colleghiamoci alla dashboard di WordPress ed andiamo in Plugin per vedere il nostro plugin nello stato inattivo, non abilitatelo per il momento perchè non eseguirebbe nulla non avendo istruzione in merito.

come creare un plugin wordpress

Nel caso di questo plugin abbiamo bisogno anche di un foglio di stile .CSS ed due file .JS; il css lo utilizzeremo per stilizzare il banner cookie, i due file JS sono rispettivamente uno il messaggio di avviso da mostrare a videvo ed uno è la libreria che richiameremo dalle CDN (in questo caso), per far si che il banner funzioni.

P.S.

Io ho utilizzato lo script Cookie Consent, ma potete utilizzare quello che volete.

Ora riapriamo il file .php creato in precedenza e scriviamo il codice da eseguire.

Per prima cosa è necessario creare una funzione (function nome_mia_funzione) e successivamente :

wp_enqueue_script = permette di mettere in coda (enqueue) uno script .js prima della chiusura del tag <head>

cookie_law_alert , cookie_law_alert_messagge, cookie_law_alert_style = sono gli id che vengono assegnati ai file caricati nel tag head, più difficile a spiegarlo che a mostrarlo, ecco un esempio :

<link rel=’stylesheet’ id=’cookie_law_alert_style-css’  href=’https://dominio.com/wp-content/plugins/cookie_law_alert/cookie_law_override.css?ver=4.4.2′ type=’text/css’ media=’all’ />

WP_PLUGIN_URL = restituisce il percorso (path) della cartella plugin di WordPress

if ( !is_admin() ) = questa condizione mi permette di caricare i file che vengono dichiarati dopo, solo in front end, diversamente verrebbero caricati, in questo caso inutilmente, anche nel back end di WP.

add_action = esegue la funzione

Quindi il nostro file cookie_law_alert.php sarà il seguente :

A questo punto possiamo salvarlo e caricarlo in FTP sostituendo il precedente in quanto incompleto.

Bene ora nella cartella che abbiamo creato in precedenza (ricordate cookie_law_alert ?) creiamo due file :

cookie_law_override.css

Questo file effettua un ovveride dello stile CSS che viene normalmente incorporato dallo script Cookie Consent.

message.js

Questo invece contiene il messaggio di avviso da mostrare nel banner

target : ‘ _blank’ = è un chicca che ho inserito io 😛 , nello script originale cliccando sul maggiori info la pagina si apre nella stessa finestra ed amio parere distrae l’utente, con il paramentro _blank si aprirà in una nuova finestra, fico no ? 🙂

A questo punto caricati anche questi due ultimi file in FTP nella stessa cartella in cui risiede il file .php, possiamo andare in back end ed attivare il plugin per vedere il banner dei cookies, se lo vedete avete creato il vostro primo plugi di WordPress !

Yeeaaaa 😛

Fate i bravi e alla prossima! Ciao.

Programmatore WordPress e Joomla, PHP/MySQL.
Sono freelance mi trovi come Professionista Joomla e articolista nella lista ufficiale di joomla.it, e come Professionista WordPress nella lista ufficiale di WUG Italia.
Dal 2006 sono titolare di Web Synapse, una Web Agency di Milano.
Pratico Kung Fu Wing Chun e mi piacciono le tagliatelle al ragù ! :-)

Commenta l'articolo

Bisogno di postare codice ? Usa un servizio gratuito come Codeshare altrimenti WordPress formatta male il codice!

Pin It on Pinterest

Condividi l'articolo. Grazie.

Vuoi essere aggiornato ?